Cerca

Psicologia Cibernetica e SocioPedagogia dell’Informazione

Presentazione

Il Master si propone di far acquisire ai discenti una completa conoscenza multidisciplinare ed olistica delle tematiche proposte, individuando le principali caratteristiche dell’interazione tra le persone e l’informazione mediata dalle nuove tecnologie, come la navigazione in Internet, l’uso dei social media, la partecipazione ai giochi online e l’accesso alle risorse digitali.
Tali specialisti esplorano il modo in cui l’informazione e la comunicazione influenzano la formazione delle identità, la partecipazione sociale, la cittadinanza attiva e le disuguaglianze digitali, ponendo un focus specifico anche sugli aspetti giuridici in ordine alle violazioni in rete.

Obiettivi

Il Master è dunque orientato ad una molteplicità di soggetti potenzialmente interessati alle tematiche illustrate, quali – a mero titolo esemplificativo e non esaustivo – psicologi, sociologi, docenti di ogni ordine e grado, ma anche esperti di organizzazione delle risorse umane (HR) d’azienda, coloro che si occupano di sviluppo e cura delle persone, chi svolge “indagini in rete” (operatori della sicurezza, analisti OSINT, ecc.), o è professionalmente occupato nell’ambito della comunicazione in genere.

Il Master si propone quindi di:

a. promuovere e sviluppare le competenze in materia di psicologia cibernetica, pedagogia dell’informazione, cyber warfare (e altri aspetti giuridici);

b. sostenere l’acquisizione di competenze specifiche per lo sviluppo della persona all’interno della società con una visione umanistica, includendo percorsi psicologici, ovvero formativi, attraverso l’uso ponderato delle nuove tecnologie dell’informazione e della comunicazione.

Programma

Il master di secondo livello in Psicologia Cibernetica e SocioPedagogia dell’Informazione si rivolge a studenti in possesso di laurea magistrale o specialistica e si sviluppa nei seguenti moduli didattici:

Modulo I – Socio-pedagogia dell’informazione;
Modulo II – Interazione uomo-computer;
Modulo III – Cognizione distribuita;
Modulo IV – Realtà virtuale e aumentata in Psicologia e in Pedagogia;
Modulo V – Intelligenza artificiale: algoritmi e sistemi di intelligenza artificiale per l’apprendimento;
Modulo VI – Etica e rischi tecnologici: condizionamento digitale;
Modulo VII – Criminologia, Cybersecurity, Cyberwarfare.

Hai bisogno di informazioni?

Compila il form e verrai ricontattato dalla nostra segreteria studenti.